Intitolato al professor Pierangelo Terreni il Laboratorio di Progettazione Sistemi Elettronici

26 September 2018
742
VIEW

Il laboratorio intitolato al professor Terreni, scomparso tre anni fa, è stato inaugurato con un evento speciale durante il convegno Applications in Electronics Pervading Industry Environment Society, svoltosi a  Pisa il 26-27 settembre.

 

A distanza di oltre tre anni dalla scomparsa del Professor Pierangelo Terreni, ordinario di Elettronica presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e ultimo Preside della Facoltà di Ingegneria, l’Università di Pisa, il Dipartimento e i colleghi hanno voluto ricordarlo intolando alla sua memoria il laboratorio di Progettazione di Sistemi Elettronici, che lui stesso aveva fortemente voluto e aveva fondato.

L'evento ha visto la partecipazione delle autorità accademiche e di colleghi ed ex-allievi, che hanno ricordato gli importanti contributi del professor Terreni sia verso l'Ateneo,  sia nel campo del trasferimento tecnologico sul territorio.

Pierangelo Terreni è stato infatti il padre della “Microelettronica” a Pisa, e ha incentivato l'introduzione e lo sviluppo di nuovi corsi universitari, di nuovi laboratori e di nuove attività di ricerca svolte nell’ambito dei sistemi microelettronici e dei circuiti integrati. A lui si devono la nascita e la proliferazione di centri di progettazione di importanti aziende nel settore dei semiconduttori e di start-up innovative, che hanno trovato nel Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e in molte realtà del territorio (non per niente denominato Arno Valley)  competenze e conoscenze, grazie alle quali compagnie quali Austria Micro System, Hanking Electronics, SITAEL e Yogitech a investire e creare realtà importanti nel settore microelettronico.

La giornata, aperta dagli interventi di Roberto Saletti e Luca Fanucci, ha visto le testimonianze di Franco Bigongiari, Riccardo Serventi, Alessandro Rocchi e Riccardo Mariani, ex-allievi formatisi alla scuola di Terreni e adesso manager delle aziende sopra citate, e si è conclusa con un momento di alta commozione quando la famiglia del Prof.Terreni, la moglie Lucia e la figlia Barbara, hanno scoperto insieme al direttore del Dipartimento Giuseppe Anastasi la targa che sarà posta all’ingresso del Laboratorio di Progettazione Sistemi Elettronici, ora intitolato a Pierangelo Terreni, a perenne ricordo della sua attività.