Relazione sulle Attività di Ricerca

Indice

Personale dedicato alla Ricerca

Le attività di Ricerca

Unità di ricerca ospitate

Collaborazioni

Spin-off accademici

 

La Ricerca

 

Personale dedicato alla Ricerca

Al Dipartimento afferiscono 75 Docenti e Ricercatori dei settori scientifico-disciplinari (SSD) di Bioingegneria, Elettromagnetismo, Elettronica, Sistemi di Elaborazione, Telecomunicazioni. Sebbene nel Regolamento del Dipartimento si faccia riferimento a 3 Sezioni (Elettronica, Informatica, Telecomunicazioni), in realtà soltanto quella di Informatica, al momento attuale, si è costituita attraverso la dichiarazione di afferenza di 21 dei 24 docenti del SSD di Sistemi di Elaborazione. La Sezione Informatica è attualmente ospitata presso l'edificio storico della facoltà di Ingegneria.
Ogni anno oltre 200 laureandi svolgono il loro lavoro di tesi presso i laboratori di ricerca, mentre sono più di 80 i dottorandi iscritti ai due corsi di dottorato (in Telerilevamento e in Ingegneria dell'Informazione) che afferiscono al Dipartimento, oltre ad una decina di titolari di Assegni di Ricerca e perse decine di neolaureati a contratto che collaborano alle attività.

Torna all'Indice

 

Le attività di Ricerca

Le principali attività di ricerca del Dipartimento riguardano: i dispositivi, le tecnologie e i sistemi micro e nanoelettronici, i sensori e i sistemi mcroelettromeccanici integrati, il progetto ed il testing di circuiti VLSI, i circuiti integrati a radiofrequenza e microonde, i sistemi wireless di comunicazione e posizionamento, le reti di calcolatori, l'ingegneria del software, la computational intelligence, i sistemi operativi distribuiti, la sicurezza dei dati, i sistemi e le reti di telecomunicazione, il telerilevamento, l'elaborazione delle immagini e dei segnali, i sistemi radar, la propagazione dei campi elettromagnetici e le antenne, le apparecchiature biomedicali, i tessuti intelligenti, il monitoraggio a distanza delle funzioni vitali.
Tali attività sono ospitate presso circa 2000 m2 di laboratori: la lista dei laboratori è consultabile on line sul presente sito web nella sezione "Ricerca" (è presente una lista per ogni attività di ricerca: Biomedica, Elettromagnetismo Applicato, Elettronica, Informatica, Telecomunicazioni) e contiene i link alle attività di ricerca condotte presso alcuni di essi.

Torna all'Indice

 

Unità di ricerca ospitate

Il Dipartimento ospita: una Unità dell'Istituto di Elettronica e di Ingegneria dell'Informazione e delle Telecomunicazioni del CNR, una unità di Ricerca del CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni), una Unità di Ricerca e Sviluppo mista ST Microelectronics-Università di Pisa ed un laboratorio misto (PERLAB) Università-CNR che si occupa di sistemi di elaborazione pervasivi.

Torna all'Indice

 

Collaborazioni

Molto vivace è l'attività di ricerca e consulenza per conto di Aziende quali Microsoft, Intel, StarCore, ST Microelectronics, Galileo Avionica, Otomelara, Telecom, Piaggio, Nokia, Marconi, CISCO, SELEX Sistemi Integrati, ecc. Esistono contatti e vengono di volta in volta istaurate collaborazioni finalizzate al raggiungimento di obiettivi specifici ed alla disseminazione dei risultati scientifici presso piccole e medie imprese del territorio. Un elenco delle aziende in vario modo interessate alle attività del Dipartimento è disponibile sul sito nella sezione "Aziende". In particolare, sono disponibili gli elenchi delle Convenzioni Tirocini e delle Convenzioni Quadro.
Le collaborazioni con Enti di ricerca stranieri sono intense e numerose con scambi di studenti e dottorandi. Per citarne solo alcune: University of Newcastle upon Tyne (UK), LAAS-CNRS (Francia), Università di Lisbona (Portogallo), University of Illinois at Urbana Champaign (USA), University of North Carolina (USA), University of California (USA), ESA - Noordwijk (Olanda), University of Gent (Belgio), Università Cattolica di Louvain (Belgio), il Southampton Oceanographic Center - SOC (UK), l'Università di Petrozavodsk (Russia), University of Adelaide (SA), University of Melbourne (VIC) and University of Western Australia (WA), Centre of Expertise in Phased Array and Microwave Radar Systems (CEPAMiR - SA), Georgia Institute of Technology (USA), University of Minnesota (USA), University College London (UK), Washington University in St. Louis (USA). A tali collaborazioni si aggiungono quelle con Istituzioni Europee all'interno di reti eccellenza per la ricerca: EURO-NGI (Next Generation Internet in Europe), NEWCOM (Network of Excellence in Wireless Communications), Phantoms (Dispositivi Nanoelettronici), SINANO (Silicon Nanondevices), E-NEXT (Reti di Calcolatori), HIPEAC (High Performance Embedded Architecture and Compiler).
Il Dipartimento partecipa, infine, fin dalla sua istituzione, al Centro Interdipartimentle E. Piaggio presso il quale svolgono prevalentemente la loro attività di ricerca i Docenti e i Ricercatori di Bioingegneria.

Torna all'Indice

 

Spin-off accademici

Il Dipartimento ha sostenuto e promosso la creazione di due spin-off dell'Università di Pisa: WiTech (azienda che opera nel campo della progettazione, installazione e collaudo di reti e infrastrutture wireless per imprese e istituzioni pubbliche e private) e RTW (azienda che opera nel settore della progettazione e realizzazione di antenne e apparati a microonde). Altre due spin-off sono in fase avanzata di istituzione: Net Results e Ideability.
L'elenco delle aziende spin-off può essere consultato su questo sito web nella sezione dedicata alle Aziende.

Torna all'Indice