Si laurea la prima studentessa “4.0” grazie al progetto CrossLab

30 Luglio 2020
1196
VIEW

Minou Manafi Varkiani, laureatasi quest’anno in Computer Engineering, è anche la prima studentessa ad ottenere l’attestato “Industria 4.0” a seguito dell'attivazione in tutti i Corsi Magistrali di Ingegneria dell'Informazione di un percorso formativo incentrato sulla nuova rivoluzione industriale.

 

 

Minou Manafi Varkiani ha completato con successo il proprio percorso accademico a Ingegneria dell’Informazione, conseguendo la Laurea Magistrale in Computer Engineering. Oltre a questa, la studentessa ha ottenuto il certificato “Industria 4.0”, che attesta l’acquisizione di competenze chiave per la nuova rivoluzione industriale.

Il percorso formativo incentrato su Industria 4.0 è stato integrato nei Corsi di Studio Magistrali di tutte le lauree del Dipartimento nel 2018 grazie al progetto CrossLab, finanziato dal MIUR nell’ambito del programma "Dipartimenti di Eccellenza". Il progetto prevede non solo l’apertura di laboratori innovativi in cui ricerca e impresa si uniscono e lavorano insieme nello sviluppo di tecnologie chiave per la nuova industria, ma anche la progettazione e l’implementazione di percorsi formativi ad hoc, sia all’interno degli attuali corsi di laurea, sia grazie all'attivazione del dottorato “Smart Industry”, partito nel 2019 e gestito da Pisa in collaborazione con le Università di Firenze e Siena.

Minou è la prima studentessa a laurearsi completando il nuovo percorso formativo all’interno del Corso di Laurea Magistrale in Computer Engineering, che prevedeva alcuni esami volti a far acquisire agli studenti le competenze necessarie al piano ministeriale ed Europeo per lo sviluppo e l'innovazione del nostro sistema industriale. I percorsi 4.0, formalmente riconosciuti in base al regolamento didattico di ciascun CdLM di Ingegneria dell’Informazione, sono conseguibili dagli studenti che inseriscono nel proprio piano di studi uno o più insegnamenti, per un totale di almeno 18 crediti, scelti da un paniere “I4.0".

 

Nella foto da sinistra il Direttore del DII Giuseppe Anastasi, Minou Varkiani e il presidente del Corso di Laurea in Computer Engineering Enzo Mingozzi