Regional projects

TRITONE

Responsabile: Prof. Giovanni Vozzi

Le lesioni traumatiche acute o croniche dei tendini rappresentano un problema clinico di ampia portata nella società moderna, che determina oneri economici importanti per il sistema sanitario, e un sostanziale impatto sulla qualità della vita nei pazienti.

ARTS4.0

Responsabile: Prof. Vincenzo Ferrari

L’ambizione del progetto ARTS 4.0, è trasformare il trattamento chirurgico del futuro, grazie alla combinazione di tecnologie di punta come la Realtà Aumentata (AR), sistemi di opto-elettronica e software avanzati.

PRODEST

Responsabile: Prof. Giuseppe Iannaccone

Il progetto PRODEST, ”Processi di digitalizzazione delle imprese nel settore turistico in Toscana”, cofinanziato dalla Regione Toscana, è finalizzato a effettuare un assessment per la rilevazione del livello di maturità digitale delle imprese toscane che operano nel settore turistico.

WEARART

Responsabile: Prof. Alessandro Tognetti

L’obiettivo generale del progetto WEARART è lo sviluppo di un prodotto altamente innovativo abilitato dalla contaminazione tra l’artigianato di alta qualità e le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) con particolare riferimento all’elettronica indossabile (wearable). Il nuovo prodotto sarà ottenuto integrando in una calzatura componenti elettronici e sensori.

SURF-ACE

Responsabile: Prof. Sergio Saponara

Il progetto SURF-ACE si propone di sviluppare un sistema di monitoraggio stradale in grado di fornire una valutazione dell’infrastruttura in tempo reale. I dati verranno acquisiti tramite schede sensorizzate installate a bordo di una flotta di veicoli e inviati in Cloud dove verranno aggregati, processati e ridistribuiti a enti gestori o imprese che gestiscono la rete stradale.

LEATHERUP

Responsabile: Prof. Giovanni Vozzi

Il progetto LEATHERUP vuole proporre un’alternativa innovativa rispetto alla tecnica di rifinizione del pellame, in quanto intende sviluppare un nuovo processo di correzione puntuale dei difetti, impiegando un sistema di deposizione basato sulla tecnologia dell’additive manufacturing, che applica specifici biopolimeri sul pellame negli stadi precedenti alla rifinizione.

INSIDERAIN

Responsabile: Prof. Filippo Giannetti

Le attività umane, seppur in modo diverso, sono in gran parte condizionate dal tempo meteorologico e per questo motivo la raccolta e l’analisi dei dati meteorologici assumono sempre maggiore importanza. In particolare, negli ultimi decenni, a causa dei cambiamenti climatici, è aumentata la frequenza di eventi meteorologici estremi, con periodi caratterizzati da un eccesso di pioggia seguiti da periodi di carenza idrica, con ingenti danni a coltivazioni, strutture e infrastrutture.

AUTOMIA

Responsabile: Prof. Francesco Marcelloni

Il progetto AUTOMIA si propone lo sviluppo e la sperimentazione di un sistema di Robotic Process Automation (RPA) in supporto agli operatori per automatizzare l’esecuzione di attività molto ripetitive e di basso livello, fonti di stress e possibili errori, affidando all’operatore mansioni di controllo e gestione a più alto livello.

CRIO2AR

Responsabile: Prof. Vincenzo Ferrari

Il tumore a cellule giganti (GCT) rappresenta il 5% di tutti i tumori ossei primitivi. Il trattamento chirurgico standard del GCT include l'escissione intralesionale o la resezione segmentale. L'uso di adiuvanti locali come il fenolo, l’alcol, H2O2, Argon o cemento, come terapia neoadiuvante può diminuire il tasso di recidiva, ma quale adiuvante funzioni meglio rimane, a tutt'oggi, controverso.

AI4MBI

Responsabile: Prof. Stefano Giordano

Il progetto AI4MBI è un’iniziativa complessa ed ambiziosa di ricerca e sviluppo tecnologico che si colloca pienamente nell’ambito delle scienze della vita: uno dei 4 temi chiave per la specializzazione intelligente del territorio regionale grazie alla valorizzazione di alcune condizioni oggettive e potenzialità che possono rendere il Molise un luogo attrattivo per tutte quelle attività che consentono un effettivo miglioramento delle aspettative di vita.

Pagine